Silicone, Epdm, Nbr, Viton (Ftm), Teflon (Ptfe), Esente Amianto

S.Inox Spa Commercio Acciai Inossidabili


Cliccare qui per il file Pdf

Silicone

Ottima resistenza al calore e buona flessibilità a basse temperature. Ottime caratteristiche elettroisolanti -

Mancanza di tossicità a contatto con sostanze alimentari (grado FDA).

Buona resistenza in acqua e soluzioni saline fino a 100°C , agli agenti atmosferici, ozono, oli vegetali e animali, alcoli e glicoli.

La gomma siliconica comprende una vasta classe di composti silico-organici che presentano, nel loro insieme, un'ampia gamma di proprietà. Le principali sono: campo d'applicazione in un amplissimo intervallo di temperature (da -50°C a +200°C [-60°F+390°F]); purezza fisiologica;' notevole resistenza all'invecchiamento atmosferico; ottima resistenza agli agenti ossidanti e alle soluzioni saline; notevole resistenza alle soluzioni acide e alcaline, come pure agli olii vegetali & animali; ottime proprietà di isolamento elettrico.

EPDM

Buona resistenza al calore ,all'ozono alte temperature, elevata resistenza alla deformazione permanente. Buona resistenza al vapore, Buona resistenza all'acqua di mare e glicoli, Buona resistenza agli alcoli, agli aggressivi chimici e all'ossidazione.

Per la resistenza alla temperatura distinguiamo le 2 categorie:
EPDM A ZOLFO: -35 + 90 °C
EPDM PEROSSIDICHE: -35 + 120 °C


NBR
Buona resistenza agli olii, Buone proprieta' fisico e meccaniche. Ottima impermeabilità all'aria ed ai gas. Buona resistenza agli olii, ai grassi minera-li, vegetali ed animali, agli idrocarburi/Benzina ed ai gas.

La gomma nitrilica è un elastomero di sintesi particolarmente versatile, in quanto riunisce in sé notevoli combinazioni di proprietà, le cui caratteristiche sono: elevata resistenza alla trazione, all'usura, alla deformazione permanente; campo d'applicazione in un intervallo di temperature da -10°C a +100°C (+15°F +210°F);

elevata resistenza ai prodotti derivati dal petrolio, agli olii e ai grassi di qualsiasi natura, sia minerale che vegetale o animale, e in genere a tutti i liquidi e solventi non polari.

Peraltro la gomma nitrilica non è indicata per uso a contatto con idrocarburi aromatici e clorurati come pure con i liquidi, polari quali chetoni, esteri, alcol e acidi minerali.


VITON (FTM)
Ottima resistenza all'invecchiamento, al calore, Ottima resistenza chimica nei confronti di moltissime sostanze. Ottima deformazione permanente. Ottima resistenza agli olii, grassi minerali,vegetali o animali, agli idrocarburi alifatici clorurati ed aromatici, carburanti/benzina Temperatura: - 15 + 220 Continuo - Fino a picchi 250° Le mescole a base di gomma fluórurata (viton® originale Dupont) si prestano alla realizzazione di articoli elastici resistenti in modo eccezionale all'azione corrosiva degli acidi e dei solventi.

Si tratta di articoli costosi, ma che permettono di realizzare, per via della loro lunga durata in esercizio, notevoli risparmi in sostituzioni e manutenzioni.

Le principali caratteristiche sono: possibilità di impiego in un intervallo di temperature da –15°C a +220°C (+5°F +430°F); elevatissima resistenza a una grande varietà di prodotti chimici quali olii minerali, vegetali, animali, idrocarburi aromatici e alifatici anche ad alta temperatura, benzina e olii combustibili, solventi clorurati e acidi in genere.

Scarsa è invece la resistenza agli esteri, ai solventi chetonici, all'anidride acetica e agli idrati alcalini concentrati caldi.


TEFLON (PTFE)
Ottima resistenza all'invecchiamento, al calore, Ottima resistenza chimica nei confronti di moltissime sostanze. Ottima deformazione permanente.

Ottima resistenza agli olii, grassi minerali,vegetali o animali, agli idrocarburi alifatici clorurati ed aromatici, carburanti/benzina Temperatura: - 10 + 150 Continuo - Fino a picchi 250°
Il politetraffuoroetilene (PTFE) è un polimero ad altissimo peso molecolare. La molecola è costituita da atomi di fluoro e di carbonio, legati fra di loro da una forza che è chimicamente una delle più elevate; ne deriva una molecola estremamente compatta che conferisce al PTFE quelle caratteristiche che Io rendono una delle materie plastiche più
versatili.

Le principali proprietà sono: campo di applicazione in un intervallo di temperature da -10°C a +150°C (+15°F +300°F), elevata resistenza ai reagenti chimici e ai solventi, elevata antiadesività, basso coefficiente di attrito, atossicità, resistenza alla trazione, all'usura, agli agenti atmosferici, elevate caratteristiche dielettriche.

Il PTFE è praticamente inerte nei confronti dei composti chimici e degli elementi finora noti; esso viene attaccato solo dai metalli alcalini allo'stato elementare, dal trifluoruro di cloro e dal fluoro elementare a temperature e pressioni elevate.


ESENTE AMIANTO
Prodotto con fibre naturali organiche, riempitivi rinforzati e legante in gomma nitrile (NBR).

Temperatura massima per brevi esposizioni: 90 gradi.

Temperatura massima di esercizio continuo per fluidi non aggressivi: 75 gradi.


ELASTOMERI CONSIGLIATI PER I PRINCIPALI FLUIDI REAGENTI

Ad ogni prodotto corrispondono una o più sigle che identificano gli elastomeri consigliati. Le sigle sono chiuse tra parentesi quando le prestazioni dell’elastomero sono appena sufficienti.


Legenda:

NBR Gomma nitrilica

SI Gomma siliconica

EP Gomma etilenpropilenica

FTM Gomma fluorurata

Cliccare qui per il file Pdf "Elastomeri consigliati per i Principali Fluidi Reagenti"